Modalità blended

Master triennale di specializzazione – in presenza dal 29 ottobre 

Iscrizioni aperte – termine 30 ottobre 2023

Requisiti di ammissione 

Titolo accademico di I o II livello preferibilmente in ambito umanistico e/o artistico/musicale – diploma di scuola secondaria di II grado.

Destinatari

  • Studenti orientati verso professioni umanistiche (psicologi, insegnanti, educatori, pedagogisti, consuelor, mediatori culturali) che intendano acquisire le pratiche teatrali da applicare nelle loro specifiche professioni
  • Professionisti nell’ambito umanistico che intendano acquisire logiche e pratiche teatrali nell’esercizio della loro professione
  • Teatranti che intendano acquisire competenze pedagogiche per l’esercizio della loro professione anche in ambito educativo/formativo

Titolo 

Diploma di specializzazione  in Pratiche attoriali e pedagogiche  attraverso i linguaggi teatrali, Master triennalericonosciuto dal Ministero dell’Istruzione.

*nel caso in cui l’allievo sia in possesso del diploma di scuola secondaria superiore il titolo rilasciato sarà di Corso di formazione triennale in Pratiche attoriali e pedagogiche attraverso i linguaggi teatrali, che potrà essere successivamente commutato in diploma di specializzazione dopo aver conseguito un diploma di laurea di almeno Primo Livello

Tempi

  • Il master è suddiviso in tre anni di attività per una durata complessiva di 1500 ore accademiche[1] così suddivise:

Primo anno:

    • 375 ore accademiche di laboratorio teatrale (in presenza), da Ottobre a Giugno, suddivise in due sessioni settimanali dalle ore 15,00 alle 19,00 (pomeriggi infrasettimanali da stabilire)
    • 80 ore accademiche di didattica on line, in quattro sessioni ciascuna delle quali ogni due mesi, della durata di 20 ore (sabato e domenica, dalle 9,00 alle 13,30 e dalle 15 alle 18,00)
    • 45 ore accademiche di studio individuale, per la preparazione delle esercitazioni proposte durante il corso

Secondo anno:

    • 375 ore accademiche di laboratorio teatrale (in presenza), da Ottobre a Giugno, suddivise in due sessioni settimanali dalle ore 15,00 alle 19,00 (pomeriggi infrasettimanali da stabilire)
    • 80 ore accademiche di didattica on line, distribuite in quattro sessioni ciascuna delle quali ogni due mesi, della durata di 20 ore accademiche (sabato e domenica, dalle 9,00 alle 13,30 e dalle 15 alle 18,00)
    • 45 ore accademiche di studio individuale, per la preparazione delle esercitazioni proposte durante il corso

Terzo anno:

  • 290 ore accademiche di laboratorio teatrale (in presenza), da Ottobre a Giugno, suddivise in due sessioni settimanali dalle ore 15,00 alle 19,00 (pomeriggi infrasettimanali da stabilire)
  • 80 ore accademiche di didattica on line, distribuite in quattro sessioni ciascuna delle quali ogni due mesi, della durata di 20 ore (sabato e domenica, dalle 9,00 alle 13,30 e dalle 15 alle 18,00)
  • 60 ore accademiche di tirocinio da svolgersi in scuole e/o enti di formazione convenzionati con OIDA ovvero in istituzioni proposte dallo stesso tirocinante, calendarizzate secondo le disponibilità del tirocinante e dell’ente ospitante
  • 70 ore accademiche di studio individuale per la stesura dell’elaborato finale, consistente in un progetto teatrale da svilupparsi all’interno di contesti educativi

Alla fine di ogni anno accademico rilascio di attestato di partecipazione per l’eventuale riconoscimento di CFU.

Sedi

  • Le sedi degli incontri in presenza sono ubicate a Napoli città, facilmente raggiungibili coi mezzi pubblici
  • Le sessioni di lavoro on line avverranno tramite piattaforma direttamente gestita da OIDA

Calendario delle lezioni online – scarica il calendario in pdf con ulteriori informazioni in fondo alla pagina

sab 16 dicembre 23 – 9/18 Le fasi della scrittura destinata alla scena

dom 17 dicembre 23 – 9/18 La rielaborazione di testi preesistenti

sab 20 gennaio 24 – 9/18 Fondamenti della comunicazione umana: pragmatiche ed assiomi

dom 21 gennaio 24 – 9/18 Le architetture drammatugiche di base

sab 10 febbraio 24 – 9/18 Apertura di un cantiere di scrittura

dom 11 febbraio 24 – 9/18 La gestione a più mani di un cantiere di scrittura

sab 9 marzo 24 – 9/18 Principi di pedagogia teatrale

dom 10 marzo 24 – 9/18 La pedagogia attraverso il teatro

sab 6 aprile 24 – 9/18 Logiche e dinamiche nella conduzione di gruppi

dom 7 aprile 24 – 9/18 Esercitazioni dialogiche e strategie di comunicazione

sab 8 giugno 24 – 9/18 Per il terzo: La stesura di un progetto laboratoriale di teatro con finalità
pedagogiche, in un contesto a scelta del candidato (elaborato finale per il terzo
anno). Per il primo e il secondo: la stesura di un testo a più mani

dom 9 giugno 24 – 9/18 Per il terzo: La stesura di un progetto laboratoriale di teatro con finalità
pedagogiche, in un contesto a scelta del candidato (elaborato finale per il terzo
anno). Per il primo e il secondo: la stesura di un testo a più mani

Totale ore 120 

In caso di ulteriori chiarimenti contattare la direzione del corso ai recapiti in calce.

Costi

* Il costo complessivo per il conseguimento del diploma di Master in Pratiche attoriali e pedagogie attraverso i linguaggi teatrali è di euro 2805,00 così suddiviso:

  • Quota d’iscrizione: euro 250,00
  • Quota di partecipazione: euro 2295,00
  • Tassa per il conseguimento del titolo finale: euro 260,00

Modalità di pagamento

  • La quota discrizione di euro 250,00 è da versare all’atto dell’iscrizione
  • La quota di partecipazione di euro 2295,00 – corrispondente a euro 765 per ogni anno di corso – può essere versata secondo tre modalità:
    • In rate mensili di euro 85,00 ciascuna per un totale di euro 765 annue (nove rate complessive per ogni anno di corso, da Ottobre a Giugno) per un totale sul triennio di 27 rate corrispondenti a euro 2295,00
    • In due rate annuali da versare entro il Dicembre e il Marzo di ogni anno accademico, di euro 363 ciascuna per un totale sul triennio di 6 rate corrispondenti a euro 2178,00 (applicazione dello sconto 5%)
    • In unica rata annuale da versare entro il Dicembre di ogni anno accademico di euro 688,00 per un totale sul triennio di 3 rate corrispondenti a euro 2064,00 (applicazione dello sconto 10%)
  • La tassa per il conseguimento del titolo finale di euro 260,00 è da versare entro trenta giorni prima della sessione finale d’esame per il conseguimento del titolo (a.a. 2024/25)

Programma

Primo anno

(Attività in presenza)

  • Esercizi per l’acquisizione degli strumenti pre-interpretativi: respirare, camminare, essere in relazione, essere immaginifici, essere musicali
  • Esercizi per la cura della prosodia e dell’ortoepia
  • L’esplorazione delle voci inaudite
  • Fondamenti di arti marziali per la scena
  • Grammatica e sintassi dell’essere in scena: traiettorie, direzioni di sguardo, interpunzioni, ritmo e misura, criteri compositivi
  • L’esplorazione dei personaggi attraverso le principali metodologie teatrali
  • Il cimento dell’andare in scena (facoltativo)

(Incontri on line)

  • I fondamenti della comunicazione umana: pragmatiche ed assiomi
  • Le architetture drammaturgiche di base: tragedia, commedia e dramma satiresco
  • Principi di pedagogia teatrale: i Maestri del Novecento e le loro proposte
  • Dalla pedagogia teatrale alla pedagogia attraverso il teatro: l’applicazione delle pratiche teatrali nei contesti educativi

Secondo anno

(Attività in presenza)

  • Esercizi di micro-composizione scenica partendo da un oggetto
  • Esercizi di improvvisazione su canovaccio
  • Lettura all’impronta
  • La manipolazione dello spazio e del tempo a teatro. L’impiego delle ellissi
  • Dalla scrittura drammaturgica alla scrittura scenica: le vie di accesso al testo destinato alla scena
  • Esercizi interpretativi su monologo, dialogo e testo in versi
  • Il cimento dell’andare in scena (facoltativo)

(Incontri on line)

  • Le fasi della scrittura destinata alla scena: dall’idea in embrione allo sviluppo del copione
  • Le rielaborazioni di testi preesistenti: adattamento, riduzione, riattivazione, attualizzazione, liberamente ispirato a, cambio d’angolazione, riscrittura
  • L’apertura di un cantiere di scrittura destinata alla scena e prima stesura di un testo

Terzo anno

(Attività in presenza)

  • Fondamenti ed esercitazioni di regia
  • Proposte di training e di esercizi da collaudare, anche basati su variazioni di esercizi consolidati nella tradizione pedagogica teatrale
  • Proposte progettuali di gruppo per una messa in scena
  • Il cimento dell’andare in scena (facoltativo) 

(Incontri on-line)

  • La figura del regista/pedagogista: la costruzione di una metodologia di lavoro
  • Logiche e dinamiche nella creazione e nella conduzione dei gruppi in diversi contesti formativi
  • La gestione di un cantiere di scrittura di un testo elaborato a più mani
  • La stesura di un progetto laboratoriale di teatro con finalità pedagogiche, in un contesto a scelta del candidato (elaborato finale).

Informazioni

  • Per tutto ciò che concerne le modalità di iscrizione e partecipazione contattare +39 327 617 8579 – Rosamaria Reale
  • Per tutto ciò che concerne il programma didattico e relativi contenuti contattare la direzione del corso +39 328 748 4327 Massimo Maraviglia

calendario delle lezioni pratiche ped

ISCRIVITI

ACQUISTA