Corso di Perfezionamento professionale

Sede Roma – Iscrizioni aperte – Prossima apertura Ottobre 2021

26 CFU

con possibilità di lezioni online e/o in presenza

OIDA Roma sede didattica del Centro OIDA nel Lazio
Direzione Scientifica STEFANIA PAPIRIO e ROSAMARIA REALE

Obiettivi
Il corso mira a formare professionisti in grado di educare utilizzando le tecniche proprie del Teatro,
nella sua funzione pedagogica, e fornire gli strumenti per lo sviluppo del singolo e del gruppo in
una relazione osmotica rispondendo ai relativi bisogni educativi e formativi.
Destinatari
Possono partecipare tutti i professionisti dell’arte, educazione, formazione e relazione di aiuto, HR.
Requisiti per l’ammissione al corso
Laurea di I o II livello, Docenti di ogni ordine e grado, professionisti con comprovata esperienza nel
settore artistico.

Programma Formativo
650 ore così suddivise:
● 100 ore di didattica in aula
● 200 ore di studio individuale mediante bibliografia, testi e dispense
● 50 ore di supervisione
● 50 ore di colloquio individuale e verifica con docenti
● 100 ore di tirocinio mediante esperienza clinica e progetti
● 100 ore per stesura esame tesi
Contenuti
5 seminari
Argomenti:
● La Pedagogia del Teatro e le evoluzioni delle arti performative e figurative negli ambienti di
apprendimento: il rapporto tra arte e relazione.
– Teatro: specchio della società.
– La Neuropedagogia. Cervello, esperienza, apprendimento.
– L’arte come mediatore nella relazione di aiuto.
● Esplorazione del potenziale espressivo: armonia tra mente e corpo.

– La Comunicazione Non Verbale.
– La costruzione scenica: immaginare lo spazio.
– L’improvvisazione.
– Organicità e disorganicità: principi a confronto nella danza moderna e
contemporanea.

● Infanzia e adolescenza: costruzione e realizzazione di un teatro su misura.
– Costruzione e animazione dei burattini: il gioco altro da sé.
– Favole in gioco: costruzione e decodifica della struttura della favola.
– Il rito e il mito: catarsi attraverso l’educazione tra pari.
● Lettura, comprensione, creazione: la parola potente ed evocativa.
– Il copione di vita: la scrittura creativa.
– Come leggere un testo in chiave pedagogica: la storia, i personaggi, le relazioni, gli
snodi drammaturgici.
– Una storia: immagine, suono, parola
● Le disabilità: il linguaggio universale del Teatro.
– Bisogni Educativi Speciali: il Teatro a supporto dell’apprendimento.
– Il Teatro che elegge le differenze: disabilità motorie e cognitive.

Esame finale
DOCENTI
Alberto Oliverio Professore emerito Università La Sapienza Roma
Rosamaria Reale Pedagogista, esperta in programmazione e gestione dei servizi educativi e sociali,
Gestalt Counselor a mediazione artistica
Stefania Papirio Attrice, Docente di teatro, Script editor
Carmine Caruso Danzatore
La Carrozza d’Oro Teatro bambini e burattini
Sede
L’Officina – Via Manfredo Camperio, 27
Durata
Il corso ha durata di 5 mesi, le lezioni iniziano a Ottobre 2021.
Gli incontri si terranno una volta al mese nelle intere giornate di sabato e domenica dalle 9:30 alle
18:30 con pausa pranzo dalle 13:30 alle 14:30.
Il Calendario delle lezioni verrà fornito a inizio corso.

Titolo
● Rilascio di Attestato di Perfezionamento in “Pedagogia del Teatro: dai processi creativi alla
didattica teatrale” riconosciuto dal M.I.U.R.
● 26 CFU

II titolo rilasciato dal Centro OIDA soggetto accreditato dal Ministero dell’Istruzione dell’Università
e della Ricerca, è riconosciuto ai sensi dell’Art. 2, Comma 5 del Decreto Ministeriale  177 del
10/07/2000, e ai sensi dell’Art. 4, Comma 6 della Direttiva Ministeriale n. 90 del 1 Dicembre 2003
e n. 170 del 21 marzo 2016.

COSTI
€ 1100 (IVA inclusa)
Quota di iscrizione € 100
Quota di partecipazione € 900
Quota conseguimento titolo € 100
Sconto soci Accademia di Neuropedagogia € 100
FREQUENZA
La frequenza da parte degli iscritti alle attività del Corso è obbligatoria per almeno l’80% del monte
ore della didattica in aula.
NUMERO PARTECIPANTI
min 10 max 15

L’iniziativa rientra tra le attività formative riservate ai Docenti per le quali può essere concesso
esonero dal servizio ai sensi della Nota MIUR 02.02.2016
L’organizzazione qualora necessario si riserva di apportare le dovute modifiche.
La formazione si svolgerà nel rispetto delle normative antiCOVID